Massimo Castagna

Nato il 13 novembre 1957 si è laureato in architettura nel 1984 presso il Politecnico di Milano. Inizia l’attività professionale nel 1986 fondando lo studio AD architettura.
Molte sono le esperienze professionali nel campo dell’architettura, edifici residenziali, hotels, interior design, direzione artistica e design nel settore dell’arredamento, consulenze, progettazione e direzione artistica di punti vendita di arredamento.
Tra le principali realizzazioni il laboratorio “Piramide” per il comitato scientifico Everest-K2-CNR realizzato per il Consiglio Nazionale delle Ricerche, installato in Nepal dal 1991 a quota 5050 mt.
Design: Ceccotti Collezioni, Minotti poltrone e divani, Acerbis International, Rossana, Gallotti&Radice, Giorgetti, Henge, knIndustrie, Exteta, Flou;
Direzione artistica: Rossana cucine (dal 2000 al 2006) (dal 2010), Roda Interior Garden Design   (dal 2004-2006), Ceccotti Collezioni  (dal 2006 al 2009), Henge (da 2011), .
Per queste aziende ha impostato: filosofia, identità, selezione dei prodotti, briefing sul prodotto e coordinamento dei designers. Creazione del team lavorativo: fotografo, grafico e coordinamento dell’immagine – Pre-cataloghi, cataloghi: concept, menabò, impaginazione, gestione set, pagine di comunicazione, presentazioni istituzionali Salone del Mobile / Eurocucina, Fiere internazionali (Milano, Kortrijk, Kolmesse, Valencia, Birmingham, Mosca), show room aziendali, concept espositivi al punto vendita, progetti di campionature prodotti per punti vendita.
Dal 2019 si occupa della direzione artistica di Tonelli design.

Per Tonelli ha disegnato:

Hyperion
After9
Hemingway