Giovanni Tommaso Garattoni

Architetto, grafico e designer é stato tra i fondatori del Bolidismo. Nel 1980 ha ideato lo SLEGO (“the most important rock-club in Italy”) ed ha curato la progettazione, l’arredo e l’immagine di alcuni tra i più importanti locali italiani.
Con il gruppo multimediale Complotto Grafico ha partecipato nel 1983 a DESIGN BALNEARE, prima grande vetrina del “nuovo design italiano”.
Dal 1984 produce la sua collezione di mobili esclusivi THE DECLINE OF WESTERN CIVILIZATION.
Nel 1991 é stato invitato a NEW ITALIAN DESIGN esposizione tenutasi a New York, Los Angeles, Dallas e Toronto, e nel 1998 appare in CONTEMPORARY FAMOUS ITALIAN DESIGNS primo libro sul design italiano pubblicato in Cina.
E’ stato direttore creativo dei laboratori artigianali della Comunità di San Patrignano per cui ha ideato la collezione Fin de Siècle, presentata al Salone di Milano nel 1993; nello stesso anno ha fondato LA LINEA ADRIATICA, gruppo di designer/artigiani promotori dello stile “neo-regionalista” del XXI secolo.
Dal 1996 collabora con TONELLI DESIGN ed il suo ultimo prodotto, lo specchio VU, é stato selezionato per il premio Compasso D’Oro.

Per Tonelli ha disegnato:

Atomic
Autostima
Fittipaldi
Farniente Alto
Gerundio
Naked
Luz de luna
Farniente
Stati d’animo
Vu
Psiche